Sicurezza e backup del sito web Aiuto

Abbiamo cercato di tradurti questa pagina. È disponibile anche la versione in inglese.

Configurazione di Web Application Firewall (WAF) e CDN


  Obbligatorio: se hai acquistato Sicurezza del sito web dopo il 14 novembre 2023, passa alla nuova procedura.

Se hai acquistato un servizio di sicurezza per siti web, dovrai eseguire alcuni passaggi per attivare il Web Application Firewall (WAF) e la Content Delivery Network (CDN). La Content Delivery Network (CDN) inizierà a funzionare automaticamente una volta attivato il WAF.

Note:
  • Se il tuo piano Sicurezza del dominio e del sito web si trova nello stesso account GoDaddy, saranno necessari solo pochi minuti per completarlo. Una volta completata la configurazione, non potrai modificare i record DNS per il sito Web associato al WAF. Se devi modificare questi record,
  • contatta l'assistenza clienti .
    1. Vai alla pagina dei prodotti di GoDaddy.
    2. Accanto a Sicurezza e backup del sito web , seleziona Gestisci tutto .
    3. Per il dominio in cui desideri configurare WAF e CDN, seleziona Configura in Firewall .Configurazione
    4. Se il tuo piano Sicurezza del dominio e del sito web si trova nello stesso account GoDaddy, la configurazione sarà completata in pochi minuti. Se il tuo DNS è ospitato in un account diverso, dovrai eseguire alcuni passaggi aggiuntivi.

    Nota: in questo momento, devi consentire all'elenco dei tuoi indirizzi IP di casa (altrimenti potresti avere difficoltà ad accedere alla pagina di amministrazione del tuo sito web). Segui le istruzioni inConsentire o bloccare l'accesso al sito web e usa Consenti indirizzo IP come indirizzo IP di casa.

    Passaggi aggiuntivi se l’host del DNS è altrove

    1. Usa il link fornito sotto Domini interni per assicurarti che il tuo sito venga caricato correttamente.
      Dominio interno
    2. Entra nell’account dell’host del DNS e configura il record A in modo che punti al nostro Firewall del sito web usando l’indirizzo IP elencato in Indirizzo IP del firewall.
    3. Se hai record cName che puntano a @, come ftp, cpanel, whm, aggiornali in record A che puntano direttamente all'indirizzo IP dell'host.
    4. Dopo aver aggiornato il record A, la dashboard di Sicurezza del sito web aggiornerà e visualizzerà il servizio attivato. Questa operazione può richiedere fino a 24 ore.
    5. Se hai un firewall sul tuo server di hosting come CSF o ModSecurity, ti consigliamo di consentire ai nostri indirizzi IP. Tutte le connessioni al tuo server di hosting passeranno attraverso il nostro firewall e l'aggiunta dei nostri IP all'elenco di indirizzi consentiti del tuo firewall ci impedirà di essere bloccati in modo errato. Questi sono gli indirizzi che dovresti consentire.
      • 192.88.134.0/23
      • 185.93.228.0/22
      • 2a02:fe80::/29
      • 66.248.200.0/22
      • 208.109.0.0/22
      Obbligatorio: se hai acquistato Sicurezza del sito web dopo il 14 novembre 2023, segui la seguente procedura.

    Configura il mio WAF e CDN

    1. Vai alla pagina dei prodotti di GoDaddy.
    2. Accanto a Sicurezza e backup del sito web , seleziona Gestisci tutto .
    3. Per il dominio in cui desideri configurare WAF e CDN, seleziona Continua in Firewall .

    La dashboard di sicurezza con il collegamento Continua evidenziato.
  • Se il tuo piano Sicurezza del dominio e del sito web si trova nello stesso account GoDaddy, la configurazione sarà completata in pochi minuti.
  • Al termine, verrà visualizzato un messaggio di operazione completata.

  • La configurazione guidata del firewall con un messaggio riuscito.
  • Se il tuo DNS è ospitato in un account diverso, dovrai eseguire alcuni passaggi aggiuntivi.
  • Passaggi aggiuntivi per DNS ospitati altrove

    1. Assicurati che l'indirizzo IP di hosting corretto sia aggiunto nelle impostazioni e Abilita o disabilita TLS/SSL.

    Il primo passaggio della configurazione guidata del firewall con un'area in cui aggiungere l'indirizzo IP host.
  • Verifica la proprietà del dominio aggiungendo i 2 o 4 record TXT specificati nella configurazione guidata. Dopo averli aggiunti, seleziona Ho aggiunto i record DNS e quindi seleziona Verifica .

  • Il secondo passaggio della configurazione guidata del firewall che fornisce i due record TXT necessari per la verifica della proprietà del dominio.
  • Una volta verificati i record TXT, ti verrà fornito l'indirizzo IP WAF assegnato al tuo sito. Accedi all'account in cui è ospitato il DNS e configura il record A in modo che punti all'indirizzo IP WAF.
  • Una volta aggiornato il record A, la dashboard Sicurezza del sito web mostrerà che il servizio è stato attivato correttamente. Questa operazione può richiedere fino a 24 ore.

  • L'ultimo passaggio della configurazione guidata del firewall che mostra che la configurazione è stata completata correttamente.

    Nota: se hai acquistato Sicurezza del sito web Advanced o Premium, la rete di distribuzione dei contenuti (CDN) verrà abilitata automaticamente una volta completata la modifica dell'indirizzo IP.