Domini Aiuto

Verifica delle informazioni di contatto per la convalida ICANN

In base al contratto RAA (Registrar Accreditation Agreement) stipulato con l'ICANN, possiamo agire come registrar e vendere nomi di dominio di primo livello (TLD) ai nostri clienti. L'ICANN, ovvero l'organizzazione che gestisce il sistema dei nomi di dominio (DNS), aggiorna il contratto RAA ogni due/tre anni e tutti i registrar sono tenuti a rispettarlo per poter continuare a vendere e gestire i nomi di dominio. Gli ultimi aggiornamenti ci impongono di verificare le informazioni di contatto dei registranti e degli acquirenti.

Richiediamo un indirizzo email di verifica se:

  • Viene registrato un nuovo dominio con informazioni di contatto non verificate.
  • Un registrante di dominio aggiorna l'indirizzo email o il numero telefonico del proprio acquirente con informazioni non verificate.
  • Veniamo informati o abbiamo ragione di credere che le informazioni di contatto di un acquirente non siano valide.

Se nell'account del tuo nome di dominio appare un banner di verifica delle informazioni di contatto, devi accedere all'account associato al dominio per verificare che l'indirizzo email sia attivo e corretto.

  1. Accedi al tuo centro di controllo domini GoDaddy. (Ti serve aiuto per effettuare l’accesso? Trova il tuo nome utente o la tua password).
  2. Se nella parte alta della pagine viene visualizzato un banner di notifica arancione, fai clic su Invia di nuovo email di verifica. Se nel pannello di controllo dei domini non è visualizzato alcun banner con il link, fai clic sul nome del dominio con lo stato Verifica WHOIS in sospeso. Nella pagina del dominio vedrai un banner con un pulsante per il re-invio.
  3. Accedi al tuo account email, apri l'email di verifica e fai clic su Verifica il tuo indirizzo email.

Una volta verificate le informazioni di contatto, il sistema aggiornerà lo stato del nome di dominio da "Verifica WHOIS in sospeso" a "Verificato" entro 24 ore.

Se non ricevi alcuna email di verifica, devi:

  • Controllare la cartella dello spam e del cestino.
  • Aggiornare l'indirizzo email del registrante o dell'acquirente.
  • Assicurarti che il nostro indirizzo email sales@godaddy.com non sia nell'elenco dei mittenti bloccati.

Altre informazioni


Questo articolo è stato di aiuto?
Grazie per il tuo feedback. Per parlare con un addetto dell’assistenza clienti, usa il numero di telefono o l’opzione chat qui sopra.
Felici di esserti stati di aiuto! C'è altro che possiamo fare per te?
Ci dispiace. Dicci che cosa hai trovato di poco chiaro o perché la soluzione non ha risolto il problema.